JOJOBA: PROPRIETÀ E UTILIZZI

Jojoba: proprietà e utilizzi

La jojoba è un elemento naturale che nasce dall’omonima pianta, tipica di zona desertiche come l’Arizona o il Messico e in grado di resistere anche a temperature superiori ai 60 gradi.

I suoi frutti contengono fino a tre semi, dai quali si estrae un olio dalle accertate proprietà benefiche per tutto l’organismo.

La consistenza a temperatura ambiente è quella di una sorta di cera, ma può ricordare in qualche modo il sebo della pelle per densità e struttura molecolare.

È proprio questa similitudine che la rende perfettamente idonea al trattamento di ogni tipo di epidermide e dei capelli, assicurando una superficie liscia senza in alcun modo otturare i pori e provocare infiammazioni o inestetismi.

La sostanza si presta a numerosi trattamenti, perdendo il suo tipico colore giallo e l’odore pungente e diventando trasparente e piacevole all’olfatto.

Proprietà cosmetiche Jojoba

Proprietà Jojoba Pelle

L’olio di jojoba contiene una serie di principi molto utili, come le vitamine B2, B3 e E, lo zinco, lo iodio e il rame, oltre che una serie di esteri cerosi, glicerina e fibre.

A livello cutaneo è utilizzata per le sue proprietà idratanti e emollienti, in quanto è in grado di lenire le infiammazioni nutrendo in modo corretto la pelle, senza però appesantirla o minare il suo naturale equilibrio.

Si presta perfettamente alla cura dell’acne, della pelle secca e degli eczemi, risultando allo stesso tempo un ottimo idratante e seboregolatore.

Inoltre si dimostra un valido coadiuvante nella lotta alle rughe e ai segni d’espressione, rendendo l’epidermide più liscia.

Idonea base per il trucco, non unge e rende la zona più compatta e uniforme.

Proprietà Jojoba Capelli

L’olio di jojoba è indicato nei casi di presenza di forfora e dermatite seborroica, è una sostanza molto delicata, in grado di agire su tutto il cuoio capelluto con estrema efficacia e delicatezza.

La vostra chioma risulterà molto più fluente a seguito dell’utilizzo della sostanza, i capelli saranno più forti dalla radice alla punta, ma non appesantiti dalla consistenza dell’olio, che li rende ogni giorno sempre più lucenti e morbidi al tatto.

Modalità d’uso

I prodotti in commercio a base di Jojoba prevedono l’utilizzo di poche gocce di olio, da spalmare su tutta la pelle del viso mattina e sera, procedendo con un movimento circolatorio per permettere ai principi nutritivi contenuti di penetrare fino allo strato del derma. Non è necessario abbondare anche in casi di maggiore irritazione, dovuti ad esempio a un’eccessiva esposizione al sole o all’azione di agenti atmosferici particolarmente violenti.

Per quanto riguarda i capelli, è opportuno servirsi di un’esigua quantità da applicare sulle lunghezze e sulle punte, in modo da non appesantire la cute andando a massaggiare il prodotto proprio alla radice.

Se usato con costanza, l’olio di jojoba sprigiona tutti i suoi benefici, aiutando l’epidermide e la chioma stressata a rigenerarsi in tempi molto brevi e con ottimi risultati visibili.

Anche le labbra e le unghie possono essere trattate con questo elemento, ricevendo un effetto rimpolpante nel primo caso e ammorbidendo notevolmente le cuticole nel secondo, così da far durare per più tempo lo smalto.

Controindicazioni olio di jojoba

Ad oggi non sono state riscontrate controindicazioni circa il suo utilizzo ma solo benefici.

L’olio di jojoba è infatti indicato anche per le donne in stato di gravidanza per combattere le smagliature ed elasticizzare la pelle o per i neonati soggetti a irritazioni e sfoghi cutanei.

Questo restituisce la misura della delicatezza con la quale agisce la sostanza, provvedendo alla riparazione dei tessuti senza in alcun modo risultare nociva, se non ingerita per via orale.