PROPRIETÀ COSMETICHE DELLA CAMOMILLA

Proprietà cosmetiche della camomilla

La camomilla è una pianta appartenente alle Asteraceae e ha avuto origine in Europa per poi diffondersi in molte parti del mondo, dove oggi è nota come pianta aromatica e medicinale per le sue proprietà calmanti e lenitive.

Le sue caratteristiche si devono alla presenza dei flavonoidi presenti nell’olio essenziale e sono riconosciuti gli effetti antinfiammatori, blandamente sedativi e antispasmodici.

In realtà la camomilla non contiene alcuna componente neppure leggermente oppiacea, ma riesce a rilassare la muscolatura conciliando il riposo dopo aver alleviato le tensioni accumulate.

In genere i fiori di camomilla si usano per preparare infusi, tisane e decotti, spesso utilizzati con coadiuvanti calmanti e per il dolore, specie a livello intestinale.

Nella cosmesi la camomilla è ampiamente utilizzata, tanto da risultare tra gli ingredienti principe quando si tratta di ottenere un effetto lenitivo per chi soffre di acne e couperose.

E’ noto anche che sia indicata anche per le pelli particolarmente sensibili e delicate, come quelle dei neonati.

Anche per questi ultimi molti prodotti, come le creme, si utilizzano per contrastare in modo naturale irritazioni da pannolino o di altro tipo con ottimi risultati.

Per tale motivo gli estratti di camomilla sono impiegati nella produzione di cosmetici biologi, del tutto compatibili con combinazioni libere da altri ingredienti chimici sintetizzati.

Le proprietà cosmetiche della camomilla per pelle e capelli

I prodotti a base di camomilla, come creme, oli, shampoo sono indicati sia per pelli sensibili che per riequilibrare la salute dei capelli.

Sulla pelle ha notoriamente effetti astringenti che leniscono rossori e infiammazioni, come accade per acne, eczemi, couperose, psoriasi, dermatite e allergie da contatto. In particolare la camomilla diminuisce la produzione di sebo nelle pelli grasse e miste e aiuta a eliminare le impurità che chiudono i pori.

Per chi soffre di acne è in grado anche di avere effetto cicatrizzante e nello stesso tempo rigenerante, mentre schiarisce la pelle conferendo un colorito più omogeneo.

La camomilla è ottima, dunque, per combattere e prevenire le imperfezioni cutanee lasciate da forme gravi di acne.

prodotti per la pelle a base di camomilla si trovano anche sotto forma di olio essenziale, creme e gel e, per chi vuole, può anche preparare composti in casa da utilizzare in base alle proprie esigenze di bellezza.

benefici della camomilla sui capelli sono noti e riguardano il potere schiarente su quelli di una tonalità già chiara e anche proprietà astringenti e lenitive in caso d’irritazioni al cuoio capelluto.

I prodotti a base di questo ingrediente sono indicati anche per chi ha capelli grassi, in quanto ha un’azione riequilibrante e illuminante.

L’olio essenziale di camomilla può essere aggiunto allo shampoo o alle maschere di bellezza per i benefici cicatrizzanti, in caso d’irritazioni di varia natura.

L’idrolato di camomilla ottenuto dalla distillazione dei fiori, si può usare nebulizzato direttamente sulla chioma, lasciandolo in posa per circa 20 minuti, mentre l’infuso è utile per l’effetto schiarente e illuminante dei riflessi.

Modalità d’uso

prodotti a base di camomilla per la pelle solitamente si usano come applicazioni topiche direttamente sulla parte interessata. Lo shampoo o le lozioni possono fungere da detergente ma anche da prodotto aggiuntivo alla cura dei capelli per ristrutturarli, renderli più sani e soprattutto cicatrizzare e lenire irritazioni.

In altri casi l’olio essenziale, come accennato, può essere mescolato e lasciato in posa abbinandolo con altri prodotti di bellezza.

Controindicazioni

La camomilla sia sotto forma d’infuso che di prodotti per pelli o capelli, non ha alcuna controindicazione, eccetto i rari casi conclamati di allergia alla pianta stessa.